Perché la cellophanatura

Tutto il materiale da recapitare attraverso i servizi postali, escluse solo le cartoline, deve essere inserito in busta di carta oppure avvolto con un sacchetto di cellophan. Riviste, giornali aziendali, brochures o anche semplici depliant pubblicitari vanno quindi singolarmente confezionati, compreso l’inserimento dell’eventuale indirizzo del destinatario.

Come lavoriamo sulla cellophanatura

In apposito stabilimento, alla Gieffe Edizioni, effettuiamo questa lavorazione, con l’utilizzo di macchine cellophanatrici in grado di lavorare anche fino a 10.000 copie l’ora, oltre che più inserti contemporaneamente. Personale altamente specializzato è in grado di effettuare, all’uscita del materiale dalla cellophanatrice, la prepostalizzazione e la predisposizione dei bancali da consegnare alla Posta per il recapito.