Elezioni politiche: strumenti per spedire

Propaganda elettorale con il Postatarget Invito al Voto

Partiti politici e singoli candidati: ecco la tariffa per la propaganda elettorale

Abolite da un paio di anni le facilitazioni tariffarie finanziate dallo Stato in occasione delle elezioni, chi intende spedire propaganda elettorale ai singoli elettori ha oggi a disposizione un prodotto di Poste italiane chiamato “Postatarget invito al voto”.

Possono chiedere di poter spedire con questa modalità i singoli Candidati e/o le Liste. L’autorizzazione è valida per 3 mesi a partire dalla prima spedizione.

Il quantitativo minimo di invii è fissato in 1.000 a spedizione.

Si possono spedire cartoline e materiale imbustato o cellophanato.

Il materiale deve essere opportunamente prelavorato, secondo le regole postali; è quindi opportuno affidarsi ad un service specializzato affinché la spedizione venga correttamente organizzata.

Tariffe postali convenienti per spedire propaganda elettorale

Le tariffe riservate a questo prodotto sono di euro 0,159+iva per invii fino a 100 grammi e di euro 0,195+iva per invii da 101 a 350 grammi. L’IVA è agevolata e quindi al 4%.

Gieffe edizioni fornisce sia il supporto per ottenere l’autorizzazione postale che i servizi di stampa, imbustamento, prepostalizzazione e consegna a Poste italiane.

SHARE

Leave a reply